Sunday 24 july 7 24 /07 /Lug 09:44

In tempo di crisi, la professione dell’ingegnere continua ad essere comunque molto richiesta dal mercato. La ricerca del lavoro passa attraverso il web, tra auto-candidature e selezione delle offerte proposte.

La professione dell’ingegnere edile

In un momento difficile per il mercato del lavoro è noto come ci siano alcune professioni meglio spendibili di altre; tra queste c’è quella dell’”ingegnere edile”, ovvero colui che si occupa del processo che parte dalla progettazione fino alla realizzazione e manutenzione degli edifici a uso civile.

Esiste un albo degli ingegneri: per potersi iscrivere ed esercitare la professione bisogna, dopo la laurea, sostenere e superare un Esame di Stato. Dopo aver superato tale esame, chi è in possesso di una laurea specialistica o del vecchio ordinamento può iscriversi alla sezione A; la sezione B riguarda invece chi è in possesso di una laurea triennale. Per un “neolaureato” l’avvio al lavoro passa il più delle volte attraverso un periodo di stage, un percorso che è meglio preparare già nella fase finale del proprio percorso di studi, anche grazie alle convenzioni che solitamente un’università stabilisce con una serie di imprese ritenute affidabili.

La ricerca del lavoro

La ricerca del lavoro passa necessariamente dal web. Un primo passo utile può essere quello dell’auto-candidatura o la visione delle posizioni aperte dalle imprese. Per una ricerca delle imprese edili in Italia un punto di riferimento è sicuramente il sito Ance.it, dell’Associazione Nazionale Costruttori Edili.

Il modo più rapido per avere un'idea delle diverse proposte è quello di utilizzare i motori di ricerca inserendo parole chiave come “cercasi ingegnere” oppure “lavoro per ingegnere”. Immediatamente si avrà la visualizzazione di numerosi risultati dai motori di ricerca specializzati in lavoro, è il caso di Jobrapido, Jobisjob, Jobcrawler, Careerjet e altri; tante anche le proposte che verranno visualizzate sui siti di annunci generalisti, come ad esempio Kijiji, Subito o Trovit.

Un criterio utile per trovare l'annuncio che fa al proprio caso è quello di ordinare le varie offerte per “data”, in modo da trovarsi di fronte agli annunci più recenti, evitando così quelli che potrebbero essere già stati “evasi”.

Trovata l’offerta che potrebbe fare al proprio caso è importante capire che tipo di esperienza viene richiesta nel settore, oltre al tipo di contratto e la retribuzione che sarà proposta, anche se questo tipo di informazioni non sempre viene inserita nell'annuncio ed è possibile conoscerla solo in un secondo momento che, di solito, è quello del colloquio.

1 gru del cantiere presso la C.C.I.A.A. | Source | Author Qazxsw  | Da
Di Maki - Pubblicato in : Lavoro e Carriera
Scrivi un commento - Vedi 0 commenti
Torna alla home

Presentazione

Crea un Blog

Calendario

October 2014
M T W T F S S
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
<< < > >>
 
Crea un blog gratis su over-blog.com - Contatti - C.G.U. - Remunerazione in diritti d'autore - Segnala abusi